sabato 5 novembre 2016

Asti riceverà fondi per le imprese. Un'ottima notizia per l'economia astigiana


Attesi tra i quindici e i venti milioni di euro ad ASTI.

La cifra destinata alle imprese dei nove territori piemontesi individuati dalla Regione è molto grande, perché si attesterà tra i 15 e i 20 milioni di euro Gli investimenti finanziati. 
Il bando del Ministero non è ancora stato pubblicato, ma sono note le linee guida. 

Le aziende più grandi potranno ottenere fondi per finanziare progetti di ricerca e innovazione. 
Per le piccole e medie imprese le possibilità sono ancora maggiori, perché potrà essere finanziato ogni progetto di miglioramento del ciclo produttivo.
Per tutte le aziende saranno finanziati gli interventi di efficientamento energetico. Soddisfazione del Comune. “Ho immediatamente telefonato all’assessore regionale Desantis per esprimere l’apprezzamento e la gratitudine per questa opportunità offerta alle nostre imprese” dichiara il sindaco Fabrizio Brignolo.” I prossimi passi. I provvedimenti per il “Rilancio delle aree di crisi industriale” del paese sono contenuti nel decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 9 giugno 2015.
La situazione di Asti non è stata considerata una delle realtà in cui la crisi è peggiore, ma è stata inserita tra “le situazioni di crisi industriale non complessa che presentano, comunque, impatto significativo sullo sviluppo e l'occupazione nei territori interessati”.

0 commenti:

Posta un commento

Rispettiamo la libertà di opinione, e siamo aperti a critiche e obiezioni. I commenti che contengono insulti, volgarità e pubblicità verranno cancellati.

Ricorda di selezionare un profilo prima di scrivere il tuo commento!